Corsi invernali 2017-2018

La scuola accoglie i bambini e ragazzi dai 4 ai 18 anni che sono suddivisi in gruppi a seconda dell’età e del livello tecnico e seguiti da Istruttori qualificati FIT.

La frequenza è di una, due o più ore settimanali di tennis, più un'eventuale preparazione atletica.

I corsi sono strutturati su 4 livelli: Minitennis; Corso di base (SAT); Perfezionamento (pre-agonistica); Specializzazione (agonistica).

Gli allievi possono essere promossi, anche a breve termine, ad un livello superiore previa valutazione del responsabile della Scuola tennis.

MINITENNIS

Frequenza 2 volte settimanali

Avviamento motorio per familiarizzare con palline, racchette, compagni, maestri ed ambiente.

Si tratta di un percorso mirato a sviluppare più aspetti formativi dei nostri piccoli tennisti fin dalle prime lezioni, rispettando il principio della multilateralità della proposta didattica, ovvero quel principio che sostiene che tecnica, tattica, aspetti fisici e psicologici del tennista devono essere sviluppati fin da subito simultaneamente, senza trascurarne alcuno. Dal punto di vista fisico, importante in questa fase è lo sviluppo bilaterale dell'atleta, ossia cercare di sviluppare con equità motoria sia il lato destro che sinistro del corpo sviluppando le capacità coordinative. A tale scopo tutti i giochi e le esercitazioni proposte devono essere svolte sia con l'arto dominante che con quello non dominante per creare uno sviluppo completo del giovane allievo dal punto di vista motorio, per essere preparato nel miglior modo possibile alla successiva fase di apprendimento tecnico vero e proprio. La lunghezza delle racchette e il peso delle palline variano in funzione dell'età, delle caratteristiche fisiche e del livello coordinativo dell'allievo. A livello territoriale si lavora su mini-campi di misure adatte all'età degli allievi, con altezza della rete proporzionata alle varie fasi di apprendimento. I giochi proposti hanno lo scopo di agevolare la socializzazione tra gli allievi introducendo già i primi aspetti tattici di base e le prime fasi di confronto e competitività. Rispetto dell'insegnante, dei compagni, delle regole, principi di lealtà, correttezza e onestà sono alla base dell'insegnamento per la formazione di ragazzi, nonché giocatori futuri di alto livello.

CORSO DI BASE (SAT)

Frequenza 2 ore di tennis + 1 ora di atletica
Il corso ha l’obiettivo di insegnare i colpi fondamentali del tennis e le strategie di gioco della partita ai ragazzi che si avvicinano a questo sport, rispettando il principio della multilateralità della proposta didattica.
Per chi frequenta i corsi già da qualche anno, si tratta di una fase evolutiva del mini-tennis; per chi si avvicina a questo sport in un'età un po' più avanzata, si tratta di una fase di formazione iniziale multilaterale: TECNICA, con la spiegazione e messa in pratica dei colpi di base del tennis; TATTICA, con i primi confronti di gioco; FISICA, sulla base della bilateralità (anche se in maniera minore rispetto al mini-tennis); PSICOLOGICA, con lo scopo di agevolare la socializzazione tra gli allievi sulla base del rispetto dell'insegnante, dei compagni, delle regole, della lealtà, correttezza e onestà, fondamentali per la formazione di ragazzi, nonché giocatori futuri di alto livello.

PERFEZIONAMENTO (PRE-AGONISTICA)

Frequenza 3 ore di tennis + 1 ora di atletica
È un corso di perfezionamento per ragazzi che rivelano buone attitudini e che desiderano raggiungere un livello tecnico-tattico più elevato, in preparazione al successivo passaggio all'agonismo.
Si tratta della fase evolutiva della Sat, in cui gli obiettivi salgono di livello, si intensificano gli allenamenti e le proposte tecniche diventano più elaborate ed evolute. Questa è la fase di preparazione per il successivo passaggio all'agonismo vero e proprio: si cerca perciò di perfezionare e migliorare gli allievi sotto tutti gli aspetti multilaterali affrontati negli anni precedenti, migliorando la tecnica dei colpi, la tattica durante la partita, il comportamento in campo, sia verso sé stessi che verso i compagni e gli avversari. In questo modo si mira a formare una propria identità sia come giocatore che come persona, imparando a gestire situazioni e sensazioni positive o di difficoltà che man mano ci si trova a dover affrontare.

SPECIALIZZAZIONE (AGONISTICA)

Frequenza 3 o più ore di tennis + 2 ore di atletica
Lo scopo di quest'ultima fase, tramite il programma di allenamento, è quello di esaltare i colpi, ma soprattutto gli schemi di gioco più consoni all'allievo, con un approccio alla pratica sportiva diverso da quello vissuto nelle fasi precedenti.
L'allenamento prevede una programmazione precisa con obiettivi chiari e con carichi di lavoro proporzionali alle caratteristiche organico-muscolari degli allievi e ai periodi intermedi di allenamento. La specializzazione deve essere considerata come il momento in cui si formano tutti i presupposti di tipo tattico e tecnico che consentono all'allievo di raggiungere la massima prestazione e di definire ed esaltare la sua precisa identità di gioco.


Alcune altre iniziative completano i corsi di tennis

DICEMBRE: Torneo e festa di Natale

TRA NOVEMBRE E APRILE:  Raduno mensile per torneo scuola tennis per livelli

APRILE: Festa di Primavera (Torneo doppio genitore/figlio)

GIUGNO: Torneo e festa di fine corso